Newcastle al fondo pubblico dell’Arabia Saudita per 150 milioni. Amnesty denuncia: “Usano lo sport per ripulire la loro immagine”

By Matteo Serra

260 miliardi di sterline. Questo il patrimonio che i futuri nuovi proprietari del Newcastle sono pronti a investire nel club inglese. Questa volta però non si tratta di uno sceicco, ma di un intero Stato: il Newcastle è prossimo a passare nelle mani del fondo di investimento pubblico dell’Arabia Saudita, controllato dal principe Mohammed bin Salman. Un’operazione che non ha precedenti nella storia del calcio europeo, e proprio per questo ha destato molti sospetti, soprattutto da parte di Amnesty International, da sempre in prima linea per la tutela dei diritti dell’umanità, che accusa l’Arabia Saudita di cercare di mettere in segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »