Nuoto, Roma si aggiudica gli Europei del 2022 La Capitale sfida i fantasmi dei mondiali 2009 Il sogno: il trampolino a Castel Sant’Angelo

By Vincenzo Bisbiglia

Roma ci riprova. Dieci anni dopo gli scandali che per poco non fecero saltare i mondiali del 2009, la Capitale si aggiudica l’organizzazione dei campionati europei di nuoto, in programma nel 2022. Una manifestazione che, stando ai numeri di Glasgow 2018, coinvolgerà 1.500 atleti di 52 nazioni, per 74 finali con 222 medaglie in palio, per un auditorio totale (fra tv e web) di oltre 200 milioni di persone in tutto il mondo. L’annuncio ufficiale è arrivato nel pomeriggio dalla Ligue Europeenne de Natation. Determinanti la presentazione ufficiale del dossier avvenuta al bureau di Dublino il 12 ottobre scorso e segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »