Operai in piazza, Re David (Fiom): “Nessuno chiuda le fabbriche sfruttando emergenza Covid e magari utilizzando soldi pubblici”

By Manolo Lanaro

I delegati e i rappresentati sindacali delle 150 aziende in crisi, le cui vertenze continuano a trascinarsi da anni, si sono dati appuntamento a Piazza del Popolo a Roma per una manifestazione unitaria organizzata da Fiom, Uilm e Fim, la prima dall’inizio dell’emergenza Covid. “Nessuno pensi che si possano chiudere fabbriche ed aziende sfruttando emergenza Covid” ha detto la segretaria della Fiom Francesca Re David. Per Rocco Palombella segretario dei metalmeccanici della Uil bisogna dire “basta a riunioni in videoconferenza, il governo ci convochi di persona e ci dia risposte sulle crisi aziendali”. Secondo Marco Bentivogli, segretario Fim Cisl, segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »