Oscar 2020, la forza seduttiva del racconto: ecco i candidati per la miglior sceneggiatura

By Anna Maria Pasetti

Qualche incertezza in più, finalmente. Ed è coerente alla forza seduttiva del racconto, all’irresistibile attrazione sprigionata da una sapiente drammaturgia che può sorprenderci come vuole attraverso le misteriose strategie messe in “parola cinematografica” da abili sceneggiatori. La “decina” divisa in due cinquine dedicata ai candidati all’Oscar per la Miglior Sceneggiatura (originale e adattamento da materiale preesistente) non prevede vincitori scontati come in altre categorie, fermo restando vi siano naturalmente dei favoriti. Tra questi Quentin Tarantino per il suo mirabolante ancorché nostalgico C’era una volta .. Hollywood (Once Upon A Time in Hollywood) che parte in pole position nel gruppo “sceneggiatura segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »