Paziente operato al cuore sotto ipnosi, è la prima volta. “Non ho mai sentito dolore. È stato persino bello”

By F. Q.

Primo intervento al cuore sotto ipnosi. A rifiutare l’anestesia nella sala di elettrofisiologia dell’ospedale San Paolo di Savona per il suo intervento di ablazione della fibrillazione atriale è stato Paolo Peira, 63 anni, che lo scorso 20 dicembre si è affidato al dottor Luca Bacino, il primo ad aver introdotto la tecnica dell’ipnosi in sala operatoria dopo aver frequentato la scuola italiana di ipnosi Ciics (Centro Italiano di Ipnosi Clinico Sperimentale) di Torino. Fino allo scorso dicembre l’intervento necessitava esclusivamente una politerapia farmacologica locale e sistemica a scopo analgesico e anestetico per poter sopportare l’intervento.

“Quando sono entrato – ha raccontato segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »