Pedemontana lombarda, i nuovi bandi sono un atto di irresponsabilità

By Dario Balotta

Dopo continui stop and go, la Pedemontana lombarda riprende il suo iter burocratico con il bando per individuare il general contractor per i lotti B2 e C, nonostante sia un’opera la cui inutilità è ormai manifesta: pensata negli anni ’50, il progetto è stato approvato dal Cipe solo nel 2009, e i primi tratti – 22 km in tutto sugli 87 previsti nel tracciato complessivo – inaugurati solo nel 2015. Il tutto con un enorme sperpero di denaro pubblico – un costo di 58 milioni di euro a km – e le ripetute bocciature del progetto segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »