Pensioni, Ocse: “L’Italia aumenti l’età effettiva di ritiro dal lavoro. Ora è a 62 anni, cinque in meno di quella teorica”

By F. Q.

L‘Ocse torna a criticare Quota 100. Secondo l’organizzazione parigina, la priorità dell’Italia per quanto riguarda il sistema pensionistico, che assorbe il 16% del pil, dovrebbe essere “aumentare l’età effettiva di ritiro dal lavoro“. Perché al momento è a 62 anni, due in meno rispetto alla media Ocse e cinque in meno rispetto all’età legale per la pensione di vecchiaia che è a 67 anni. Questo soprattutto per effetto dell’anticipo pensionistico caro alla Lega. Lo si legge nel Rapporto Pensions at a Glance“: la scheda sull’Italia ricorda che la Penisola “ha fatto retromarcia rispetto alle recenti riforme introducendo Quota segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »