Picchiano un disabile e poi pubblicano i video online: tre ragazzi arrestati in provincia di Cosenza con l’accusa di tortura

By F. Q.

Schiaffeggiavano, insultavano e umiliavano un disabile filmando le violenze, che venivano pubblicate sui social: tre ragazzi di 19, 20 e 26 anni sono stati arrestati a Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, con le accuse di violazione di domicilio, interferenze illecite nella vita privata e tortura aggravata. Secondo il giudice si tratta di “un trattamento inumano e degradante per la dignità della vittima”.

La vittima, un uomo con disabilità psicofisica, viveva in evidentemente stato di disagio. Le indagini, condotte dai militari del Nucleo operativo e radiomobile di Corigliano, hanno accertato che in due diverse occasioni il gruppo aveva fatto irruzione a segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »