Prescrizione, Bonafede: “Pd vota con Forza Italia e Lega? Sarebbe grave”. Orlando: “Non vogliamo passi indietro ma soluzioni concrete”

By F. Q.

A un mese dall’entrata in vigore la riforma della prescrizione torna ad animare gli equilibri interni alla maggioranza. Anzi per la verità non ha mai smesso di farlo, praticamente dalla nascita del governo Conte 2. “La riforma della prescrizione entra in vigore il primo gennaio, il lavoro è già stato fatto. Ora mi si dice che poteva esserci un blitz in Parlamento per fermare la nostra riforma e se qualcuno vuole votare un provvedimento che ci fa tornare ai tempi berlusconiani spero che non sia qualcuno di maggioranza”, assicura Luigi Di Maio, riferendosi alla riunione dei capigruppo di Montecitorio: gli segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »