Professoressa si finge nera per anni, poi confessa: “Ho costruito la mia vita su una violenta bugia”

By F. Q.

Per anni ha finto di essere afroamericana, ma alla fine Jessica Krug, stimata docente di studi africani alla George Washington University, ha ammesso di essere in realtà una donna bianca, di religione ebraica, originaria di Kansas City. “Ho costruito la mia vita su una violenta menzogna“, ha scritto Jessica Krug sulla piattaforma web Medium, confessando di essere in realtà una donna bianca. Dopo la notizia, l’ateneo ha deciso di sospenderla dalla sua cattedra per sei mesi e in una nota spiega che “la signorina Krug non terrà corsi” per il “dolore provocato in molti studenti, docenti, impiegati ed ex allievi” segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »