Ranger, il cane affetto da nanismo che rimarrà «cucciolo» per sempre

By Silvia Morosi

Il racconto della padrona su Instagram: “Come effetto collaterale ha affrontato vari problemi di salute. Ma ora è sano e felice, e adora giocare con la sua palla»

segue…

Source: Corriere della Sera Homepage

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »