Recalcati collega il sovranismo a un ‘inconscio fascista’. Per me invece è la base del riscatto

By Diego Fusaro

Ritengo Massimo Recalcati uno degli intellettuali più lucidi e originali del nostro tempo. Non esagererei se dicessi che, per molti versi, lo considero un maestro: il cui merito sta, sul piano teorico, nell’aver portato l’attenzione sulla “evaporazione del padre” come cifra della nostra epoca attraversata dalla perdita dei legami e delle figure della Legge. Si è in questi giorni scaricata un’ondata di odio contro Recalcati, causata da una cattiva informazione: cattiva informazione che ha attribuito a Recalcati una frase infelice – “il sovranismo è una malattia mentale” – che egli non ha mai pronunziato.

E da lì si è scatenato l’odio segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »