Recovery Fund, 7 Paesi Ue del Nord e dell’Est “contrari alla redistribuzione dei fondi proposta dalla Commissione”

By F. Q.

La proposta della Commissione europea sul Recovery Fund non piace a 7 Paesi membri dell’Ue. In particolare, secondo quanto riporta il Financial Times, nel mirino dei governi ‘dissidenti’ è finita la redistribuzione dei fondi previsti per il contrasto all’emergenza Covid che, tra le altre cose, vedevano l’Italia come principale beneficiario con 172,7 miliardi, di cui 81,8 a fondo perduto.

Ma alcuni diplomatici di Paesi Bassi, Danimarca, Austria, Belgio, Irlanda, Lituania e Ungheria denunciano una “ripartizione delle risorse che ha scarsa connessione diretta con la pandemia”. I rappresentanti dei Paesi in Ue definiscono “obsoleta” la metodologia di Bruxelles per l’allocazione delle risorse. segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »