Regeni, la segretaria generale della Farnesina: “Non abbiamo mai smesso di cercare la verità. Lo faremo anche nel caso di Patrick Zaki”

By F. Q.

Non desisteremo, il nostro lavoro spesso si svolge in silenzio ma vi assicuro che non abbiamo mai smesso di porre la questione e la priorità anche nei rapporti con l’Egitto“. Con il caso che ha coinvolto Patrick George Zaki, lo studente egiziano dell’università di Bologna arrestato dai servizi di sicurezza il 7 febbraio all’aeroporto del Cairo, che “è un’altra fonte di enorme preoccupazione“. Elisabetta Belloni, segretaria generale del ministero degli Affari Esteri dall’aprile 2016, pochi mesi dopo il ritrovamento del cadavere di Giulio Regeni, risponde così in audizione di fronte alla commissione d’inchiesta sull’uccisione del ricercatore friulano e, allo stesso segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »