Regione Sardegna, la trasparenza diventa “a richiesta”: per leggere atti e delibere serve una domanda per mail per ogni documento

By Paola Pintus

L’ultima decisione della giunta della Regione Sardegna guidata di Christian Solinas è la trasparenza “a richiesta”. Da qualche settimana le delibere e gli atti dell’esecutivo regionale non sono più immediatamente accessibili e consultabili nel sito istituzionale. Cittadini e organi di stampa interessati alla consultazione dovranno infatti inviare una mail agli uffici e solo di seguito otterranno l’accesso ai documenti: una richiesta per ogni singolo documento. Una decisione che, denuncia il M5s in consiglio regionale, non soltanto viola le norme della trasparenza degli atti, ma crea una automatica schedatura degli utenti interessati a conoscere l’operato delle istituzioni regionali. “Dal 4 novembre segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »