Renzi, la nemesi: è diventato il capo della “dittatura della minoranza”. Da “basta ricatti” alla paralisi del governo col mini-partito

By M. Castigliani e D. Pretini

Renzi chi? Qualcosa non torna quando Matteo Renzi minaccia, paralizza, sconfessa il governo di cui lui stesso fa parte. Quando fa filtrare che è pronto a sfiduciare il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. Quando avverte da lontano il premier Giuseppe Conte di far saltare tutto, ma poi cerca di dare a lui la colpa sui “toni alti”, sulle “forzature”. Infiamma il clima, fa intendere che lui è indispensabile, senza di lui non si va avanti. Fa partecipare ai tavoli sull’agenda 2023 i suoi delegati, ma poi tiene appeso il programma del governo che voleva di legislatura a una sua intervista segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »