Riciclaggio, sequestrati al broker Jelmoni villa in Sardegna e quadri di Picasso. “Accumulava proventi illeciti in un trust del Jersey”

By F. Q.

Ci sono anche dipinti di Picasso e un’enorme e lussuosa villa ad Arzachena, in Sardegna, pagata 16,5 milioni di euro, tra i beni sequestrati dalla Finanza di Milano, su disposizione della Sezione misure di prevenzione, ad Alessandro Jelmoni, broker finanziario già condannato a 10 anni e 7 mesi come capo di un’associazione per delinquere, per fatture false, dichiarazione fraudolenta, trasferimento fraudolento di valori e appropriazione indebita. I giudici, disponendo il sequestro come misura di prevenzione, hanno accertato la sua “pericolosità sociale” dal punto di vista economico-finanziario. In 10 anni, come emerso dalle indagini, Jelmoni avrebbe dichiarato al fisco italiano segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »