Ronaldinho esce dal carcere pagando una cauzione di 1,6 milioni di dollari. Ora i domiciliari in un hotel di lusso in attesa del processo

By F. Q.

La star del calcio Ronaldinho è uscito dal carcere di massima sicurezza in Paraguay dopo più di un mese, ma ancora non può dire di essere un uomo libero. Il brasiliano infatti dovrà scontare gli arresti domiciliari in un hotel di lusso ad Asuncion, in Paraguay, in attesa del processo rinviato a causa dell’emergenza coronavirus arrivata anche in Sudamerica. Affinché il giudice Gustavo Amarilla accettasse la richiesta del calciatore, il “Pallone d’oro” del 2005 ha però dovuto pagare un totale di 1,6 milioni di dollari (1,5 milioni in euro).

L’ex vincitore della Coppa del Mondo era finito in carcere il segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »