Roxy Bar, Antonio Casamonica condannato a 6 anni: in appello confermato il metodo mafioso

By F. Q.

La pena è stata ridotta di un anno, ma l’aggravante mafiosa è stata confermata. E’ quanto ha stabilito la la Prima corte di appello del Tribunale di Roma per Antonio Casamonica, il rampollo del clan attivo nella zona della Romanina, nella periferia della Capitale, accusato per la vicenda del raid punitivo nel Roxy Bar il primo aprile 2018. Con lo sconto, i giudici lo hanno condannato a sei anni di reclusione (in primo grado gliene erano stati inflitti sette) per concorso in lesioni, violenza privata e minacce. Riconosciuta anche in secondo grado l’aggravante del metodo mafioso per le violenze messe segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »