Russia, uomo entra nella sede del Fsb di Mosca e spara con un kalashnikov: tre agenti dei Servizi morti

By F. Q.

Si sono presentati all’entrata del palazzo dei servizi segreti russi Fsb in piazza della Lubjanka, a Mosca, con un kalashnikov in braccio e hanno aperto il fuoco. Un gruppo di uomini armati, che poi ha tentato la fuga, con uno di loro che è stato neutralizzato dalle forze di sicurezza che lo hanno ucciso, ha così tolto la vita a tre agenti dell’intelligence russa. A riferirlo sono alcuni media russi, tra cui Russia Today e il Moscow Time, che parlano anche di una persona rimasta ferita.

Secondo le prime informazioni, a sferrare l’attacco sono stati “uomini armati” di fucili d’assalto, ipotizzando segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »