Salerno, un uomo confessa l’assassinio della donna scomparsa il 23 luglio: accoltellata e gettata in un pozzo

By F. Q.

Ha raccontato di averla uccisa colpendola alla gola con un coltello da cucina. Poi ha avvolto il corpo in una coperta e l’ha gettato in un pozzo. Il cadavere di Luana Rainone, 31 anni di San Valentino Torio (Salerno), è stata ritrovata all’alba di venerdì 4 settembre nelle campagne di Poggiomarino (Napoli). A confessare l’omicidio è stato un 34enne del posto, Nicola Del Sorbo, che ha indicato agli agenti dove si trovava il corpo di Luana.

La donna, sposata e madre di una figlia piccola, era scomparsa da oltre un mese. Era uscita di casa intorno alle segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »