Salisburgo-Napoli 2-3: Insigne entra e risolve i problemi di Ancelotti. Azzurri primi nel girone, qualificazione a un passo

By Cristiano Vella

Mertens raggiunge e supera Maradona, Insigne torna al gol e abbraccia Ancelotti dopo le polemiche: il Napoli vince 3 a 2 a Salisburgo e mette in discesa il discorso qualificazione, ma fa fatica e ancora non convince pienamente. Balla troppo in difesa la squadra di Ancelotti, subisce gol evitabili, si prende pause pericolosissime e alcuni calciatori appaiono ancora o fuori forma, come Koulibaly, o fuori ruolo, come Zielinski finché non torna centrale, o totalmente avulsi come Lozano. Il Salisburgo è squadra che onora l’impegno in casa mettendoci impeto e intensità, ha individualità interessanti, su tutti il centravanti Haaland, figlio di segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »