Salone del libro, archiviata l’indagine su Chiara Appendino per concorso in peculato

By F. Q.

È stata archiviata l’indagine a carico di Chiara Appendino per concorso in peculato relativa all’incarico di consulenza per la Fondazione Salone del Libro svolta nel 2017 da Luca Pasquaretta, all’epoca portavoce della prima cittadina. Il gip di Torino Luisa Minutella ha accolto la richiesta di archiviazione avanzata dalla procura confermando l’estraneità della sindaca alla vicenda.

Tutto è nato da un incarico da 5mila euro – poi restituiti – che Pasquaretta aveva ricevuto nel 2017 quando faceva parte dello staff di Appendino per un’attività che, secondo l’accusa, non avrebbe svolto. La prima cittadina, difesa dall’avvocato Luigi Chiappero, quando segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »