Salvini contestato ad Andria: fischi e cori. Lui risponde: “Grazie anche ai 4 figli di papà che ululano, vi meritate Azzolina e Bellanova”

By F. Q.

Fischi e urla hanno accolto il leader della Lega Matteo Salvini, sul palco ad Andria per presentare la candidatura a sindaco di Antonio Scamarcio. Un gruppo di persone ha fischiato l’ex ministro, gridandogli “buffone”. Dal palco non si è fatta attendere la risposta di Salvini che ha definito i giovani “figli di papà dei centri sociali”, sostenendo di “lavorare anche per il vostro futuro”. Al gruppo, poi, ha suggerito di prendere “10 clandestini a testa a casa vostra, magari qualcuno li vuole pure perché gli piacciono”. Dopo ulteriori contestazioni al grido di “scemo, scemo”, Salvini ha aggiunto: “Qui ci sono segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »