Salvini, la nutella, e quel tesoro nascosto che sono le nocciole

By Antonello Caporale

Per una volta una gaffe, anzi una stupidaggine vera e propria, ha prodotto un buon risultato. Bisogna ringraziare Matteo Salvini che a sua insaputa ha fatto venire alla ribalta un problema che è insieme una grande opportunità. “Non mangio la Nutella perché è fatta con le nocciole turche”, ha detto qualche giorno fa in un comizio a Ravenna per poi pentirsene subito dopo. Non sapeva che senza le nocciole turche (e quelle della Georgia e dell’Azerbaijan) la Nutella non sarebbe in molti scaffali italiani. Perché Ferrero, leader mondiale dell’industria dolciaria, assorbe 220mila tonnellate di nocciole l’anno. L’Italia tutta intera ne segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »