Segreti di Stato, la direttiva Renzi ha smembrato gli archivi e creato il caos. Lo spiega un’esperta

By Stefania Limiti

Maledetti documenti. Carte su carte finite chissà dove, sparpagliate tra le amministrazioni dello Stato, oro puro per scrivere il racconto della strategia della tensione, cioè di un segmento criminale della storia d’Italia (diverso dal capitolo sulle organizzazioni criminali). Non c’entra nulla il segreto di Stato: il presidente del Consiglio può negare ad un magistrato un documento per tutelare la sicurezza dello Stato (i più recenti casi: il rapimento di Abu Omar e l’affaire Telecom) spiegando perché e fissare un tempo. E non può farlo per i casi di stragi. Qui la questione riguarda milioni di documenti liberi (senza segreto di segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »