Siria, esplode autobomba nel nordest del Paese sotto controllo turco: 17 morti

By F. Q.

Un’autobomba è esplosa nel nord-est della Siria, provocando almeno 17 morti e 20 feriti. L’attentato è avvenuto nel villaggio di Tal Half, nei pressi di Ras al Ayn. L’area è occupata dall’esercito turco e dai ribelli siriani sostenuti dalla Turchia. La zona è passata sotto il loro controllo dopo l’offensiva di ottobre contro le milizie curde delle Syrian Democratic Forces (Sdf), che si sono ritirate da Ras al Ayn in seguito all’accordo per il cessate il fuoco mediato dagli Stati Uniti.

La notizia dell’esplosione è stata riportata dal ministero della Difesa di Ankara, che ne ha incolpato le milizie curde. L’attacco segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »