Sono innamorato di Pippa Bacca, al Torino Film Festival una storia poetica, dolce e violenta

By Augusto Sainati

Storie dell’Italia che resiste. Storie di donne che resistono anche quando sembrano soccombere alla violenza, alla sconfitta. Ricordate Pippa Bacca? Era il 2008 quando due strane ragazze si lanciarono in un’avventura che sembrava impossibile: fare un viaggio in autostop da Milano a Tel Aviv, attraversando undici paesi per portare un messaggio di pace. Il viaggio finì tragicamente il 31 di marzo, quando Pippa Bacca, dopo essersi separata dalla compagna di viaggio Silvia Moro, fu violentata e uccisa. Ora la storia di Pippa è diventata un film (Sono innamorato di Pippa Bacca) diretto da Simone Manetti e presentato al Torino Film segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »