Sono le Venti (Nove), Luca Mercalli: “Epidemia meno rilevante in zone molto fredde e molto calde. Speranza che primavera limiti contagio”

By F. Q.

La diffusione del virus rallenterà con l’arrivo della primavera? È ancor presto per dirlo, ma alcune ricerche hanno già evidenziato che la maggior propagazione sta avvendneo nei paesi con temperatura media tra i 5 e gli 11 gradi. Lo spiega il climatologo Luca Mercalli, in un servizio di Sono le Venti, il programma di informazione condotto da Peter Gomez sul Nove. “Il comportamento del coronavirus è ancora in parte sconosciuto. Per ora la diffusione appare meno rilevante in zone molto fredde e molto calde del pianeta, lasciando aperta la possibilità che ciò limiti la vitalità del virus. Niente di definitivo segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »