“Stile di vita troppo salutare per avere un tumore al seno”: così la diagnosi arriva in ritardo e quando le trovano il cancro è troppo tardi

By F. Q.

Aveva notato di avere un nodulo al seno a giugno ma non si era preoccupata: pensava fosse una conseguenza dell’allattamento. Aveva così deciso di fare un viaggio già programmato e di andare dal medico una volta tornata. Kate Callaghan, 35 anni, neozelandese, si è fatta poi visitare ad agosto e la diagnosi non è stata affatto preoccupante: come racconta lei stessa, le hanno detto che c’era da escludere l’idea che il nodulo potesse essere maligno, anche perché la donna è nutrizionista olistica e segue uno stile di vita molto salutare. “Non rientravo nelle categorie a rischio – ha detto a segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »