Strage di Ustica, accuse incrociate sulla desecretazione atti. Maggioranza: “Stop dal centrodestra”. La Russa: “Temono Mitrokhin”

By F. Q.

La maggioranza accusa l’opposizione: si oppone alla desecretazione delle carte sulla strage di Ustica. Il centrodestra replica: sono i parlamentari che sostengono il governo che non hanno acconsentito alla declassificazione degli atti di tutte commissioni d’inchiesta finite dopo il 2001. E Ignazio La Russa provoca: “Ho il sospetto che lo facciano per tenere segreti gli atti della commissione Mitrokhin“. Quarant’anni dopo i misteri sull’abbattimento del Dc9 Itavia inabissatosi nel mar Tirreno sono ancora fonti di polemica politica. E questa volta non c’entrano i risarcimenti ai familiari delle 81 vittime del volo partito da Bologna e diretto Palermo. Il casus belli segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »