Strasburgo, storia di Biagio Conte: il frate laico che ha percorso più di mille km a piedi in 65 giorni per incontrare i vertici Europei

By F. Q.

Ha percorso più di mille chilometri a piedi in 65 giorni. L’obiettivo? Incontrare i vertici dell’Unione Europea per consegnargli una lettera. Una missiva in cui prende le difese dei migranti. È la storia di Biagio Conte, il missionario laico palermitano che da sempre difende i più deboli. Fondatore e gestore della Missione Speranza e carità, che nel capoluogo palermitato fornisce cibo e riparo ai senzatetto. Più di due mesi fa ha deciso di lasciare la Sicilia avviandosi in una sorta di “cammino penitenziale” alla volta del cuore dell’Europa. Adesso si trova a trenta chilometri da Strasburgo, una delle sede del segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »