Taffo, il social media manager: “Lo spot contro la violenza sulle donne? Contento di averlo fatto e mi prendo tutta la me**a possibile”

By Giulio Pasqui

La polemica sull’agenzia funebre Taffo è più viva che mai. Lunedì, durante la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l’agenzia di pompe funebri più social che ci sia ha pubblicato un post che ha infiammato il dibattito. “Ci sono due tipi di donne”, hanno scritto su Instagram, Twitter e Facebook, pubblicando una bara da una parte e la scritta “Quelle che denunciano” dall’altra. “Purtroppo, troppe volte, anche denunciare non basta. Ogni 72 ore una donna viene malmenata o muore”, hanno aggiunto. Una provocazione che, però, a molti non è piaciuta.

“Avevo già fatto un test su Instagram, prima di metterlo segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »