Taranto, i giovani dei Fridays for Future in piazza coi lavoratori ex Ilva: “Basta saccheggi da parte delle multinazionali, battaglia per l’Italia”

By Maurizio Vezzosi

Circa 5mila persone sono scese in piazza a Taranto per protestare controil piano di licenziamenti sostenuto dalla multinazionale franco-indiana AcelorMittal all’ex Ilva. Numerosa sia la presenza dei lavoratori tarantini dell’Unione sindacale di base sia quelli degli studenti, che sono scesi in piazza associando la mobilitazione dello sciopero globale per il clima (Fridays for Future) per chiedere una soluzione concreta al problema dell’inquinamento e dell’occupazione nel capoluogo tarantino. Prima della manifestazione i lavoratori dell’ex Ilva hanno organizzato uno sciopero che ha riscontrato un’alta adesione: i principali ingressi del polo siderurgico sono stati picchettati sin dalle prime luci segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »