Ti ricordi… l’Ancona di Guerini che esordisce al Del Conero e distrugge l’Inter. Con una (quasi) tripletta del magiaro Detari

By F. Q.

Il pantano del Del Conero, il baffo di Guerini, i piedi sopraffini sotto qualche chilo di troppo di Lajos Detari, l’Inter che viene annichilita e perde 3 a 0: un battesimo leggendario quello del nuovo stadio di Ancona, 27 anni fa, il 6 dicembre del 1992.

La storia era già stata fatta: la squadra dell’imprenditore Longarini, guidata dall’emergente Vincenzo Guerini, era riuscita a centrare la prima promozione in A l’anno prima coi gol di Tovalieri e Bertarelli, le parate del portierone Nista e la difesa solida formata da Sogliano, Fontana e Marco Pecoraro Scanio, fratello minore dell’ex ministro e leader dei segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »