Torino, 10 mila persone evacuate dal centro per il disinnesco di una bomba della seconda guerra mondiale

By F. Q.

La sindaca Chiara Appendino ha effettuato un sopralluogo in via Nizza, nel centro di Torino, dove gli artificieri del 32esimo Reggimento Genio Guastatori hanno iniziato le operazioni il disinnesco dell’ordigno bellico trovato durante gli scavi del teleriscaldamento. La prima cittadina si é incontrata brevemente con gli esperti dell’Esercito per poi recarsi al Lingotto, dove è stato allestito un centro di accoglienza per gli sfollati, e al Centro operativo comunale (Coc) per seguire le operazioni.

“In questo momento l’ordigno è attivo e le spolette sono gravemente danneggiate, per cui è richiesta questa particolare procedura di inibizione delle spolette”. Così Elvio Pascale, ufficiale segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »