Ucraina, i rifugiati in Polonia: «Ferisce l’incredulità degli ex amici russi»

La guerra ha chiuso il cerchio: per Zoe, germanista, rifugiata ucraina in Polonia, i conoscenti di un tempo, che non vogliono credere all’invasione russa, sono sempre più lontani  – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »