Unione Europea: in arrivo le nuove regole sui viaggi all’interno dello spazio Schengen. Verso il superamento delle ‘mappe di contagio’

By F. Q.

L’imposizione di misure come la necessità di presentare un test negativo o le quarantene non dipenderà più dalla provenienza geografica del viaggiatore, ma alla situazione del viaggiatore: vaccinazione, guarigione o test (sempre 72 ore per i molecolari, 24 e non più 48 per gli antigenici). Le persone che sono state vaccinate, che hanno superato la malattia o che hanno un test con esito negativo potranno quindi muoversi liberamente, non importerà la provenienza. Questi alcuni dei cambiamenti alle regole per i viaggi all’interno dell’Unione Europea che si prepara così a fare un passo verso un nuovo modello di gestione della pandemia. segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »