Venezuela, le donne migranti sono le più vulnerabili nella crisi. Ecco la mappa interattiva

By Speaker’s corner

di Diego Battistessa*

Il progetto Missing Migrants dell’Oim riporta che nel 2019 sono stati registrati finora 2.826 decessi di migranti in tutto il mondo. Questo progetto è un follow-up delle morti che si verificano lungo le diverse rotte migratorie e registra quei migranti che muoiono durante il viaggio verso un altro paese, esclude cioè quelli che muoiono o scompaiono dopo aver iniziato una nuova vita nel paese di accoglienza.

Questo significa che una volta che un migrante arriva al paese di destinazione può dirsi al sicuro? Purtroppo la risposta è no. Una ricerca lanciata ad agosto 2019 dall’Istituto segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »