Vertice clima, l’ultima promessa: 66 stati a emissioni zero entro il 2050. Segretario Onu: “Non solo bei discorsi, ora azioni concrete”

By Luisiana Gaita

Il premier francese Emmanuel Macron ha lanciato accuse alla Polonia, parlando con i giornalisti in aereo, ancor prima di arrivare al Climate Action Summit, il vertice in corso a New York, a margine della 74ma Assemblea Generale dell’Onu. Summit che il presidente degli Usa avrebbe dovuto disertare: invece Donald Trump si è presentato a sorpresa, sedendosi per pochi minuti in aula, quando stava prendendo parola il premier indiano Narenda Modi (ospite ieri di un evento organizzato dal presidente in Texas), ma solo dopo gli interventi del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres e di Greta Thunberg, la 16enne svedese segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »