Violenza donne, la spettacolare danza di gruppo che viene dal Cile e sta facendo il giro del mondo: “Lo stupratore sei tu”

By F. Q.

Da Santiago del Cile è arrivato fino a Sidney, passando per il Messico, Berlino, Parigi, Bruxelles e persino per la Turchia. È l’inno di protesta lanciato dal collettivo cileno Las Tesis di Oviedo. La canzone durante il fine settimana è stata urlata da centinaia di donne, come uno slogan. Tutte sono unite da una stessa convinzione, spiegata anche nel brano: “Non è stata colpa mia, né di dove ero, né come ero vestita. Lo stupratore sei tu”.

Il brano è accompagnato da una coreografia che in pochi giorni ha fatto il giro dei social, arrivando a invadere le bacheche di tutto segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »