Violenza sulle donne, la mia proposta di legge parte dall’educazione nelle scuole

By Stefania Ascari

La scia di sangue che nelle ultime settimane ha straziato il Paese deve allarmare e dovrebbe anche vedere tutte le forze politiche unite per un serio e rigoroso contrasto alla violenza contro le donne. Da gennaio sono state uccise 104 donne, una ogni tre giorni. Un massacro.

Chi ha fatto loro del male aveva le chiavi di casa: partner, fidanzati, mariti, ex, chi avrebbe dovuto amare e proteggere. Da ultimo, a Reggio Emilia, venerdì 19 novembre, si è registrata l’uccisione di una giovane donna di 34 anni, Juana Cecilia Hazana Loayza, che lascia una bambina di appena un anno e mezzo. segue…

Source: Il Fatto Quotidiano

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »