Cani che possono “fiutare” il Covid, dalla Finlandia test incoraggianti

By repubblicawww@repubblica.it (Redazione Repubblica.it)

Nuovi studi indicano che l’olfatto dei cani potrebbe essere in gradi di riconoscere nelle urine la presenza del virus. Dalla Scandinavia agli Usa, sempre più ricerche puntano a un possibile uso degli animali come “test rapido”

segue…

Source: Repubblica Scienza

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »