Due nuove specie di squalo sega scoperte nell’oceano Indiano

By Paolo Virtuani La particolarità è che possiedono sei aperture branchiali al posto delle cinque di tutti gli altri squali. Sul rostro hanno dei «baffi» che servono da sensori segue…

Source: Corriere della Sera Scienze

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »