Ecco perché alcuni fiori resistono anche se vengono calpestati

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Quando danneggiate alcune specie sono in grado di piegare, torcere e riposizionare gli steli in 10-48 ore, per agevolare la riproduzione. Tra queste l’orchidea maculata comune e i piselli odorosi, l’aconito o i bocca di leone. Molte difficoltà a riprendersi hanno specie…

segue…

Source: Repubblica Scienza

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »