“Aspromonte, la terra degli ultimi”, quando il Cinema indaga sulle disuguaglianze

By [email protected] (Redazione Repubblica.it)

Il film di Mimmo Calopresti. La storia di una strada che non c’è, che isola e che gli abitanti di Africo sono costretti a costruire, diventa la ragione di un riscatto e di una presa di coscenza dei propri diritti

segue…

Source: Repubblica Mondo Solidale

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »