Coronavirus, lo studio che rivela perché alcuni pazienti sviluppano forme più gravi della malattia

Il 10 per cento dei malati in condizioni serie ha anticorpi che attaccano il sistema immunitario invece del virus. Il 3,5 per cento ha una mutazione genetica predisponente. Il ruolo dell’interferone di tipo I
 – Leggi

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »