Enfatizzare gli attacchi subiti: ecco come Bearzot rese forte una squadra

By [email protected] (Redazione di Salute)

Per i Mondiali dell’82 Bearzot fu tra i primi a inventare lo slogan “tutti contro di noi/noi contro tutti”. Usando il meccanismo psicologico dell’ingroup-outgroup portò i suoi 22 giocatori a diventare un blocco unico impegnato a battere dei veri nemici

segue…

Source: Repubblica Salute

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »