I dubbi delle associazioni: Aido e Aned invitano alla cautela

By Ruggiero Corcella Prevale l’opinione che l’anonimato tuteli i nuclei familiari da rapporti complicati e dolorosi. Tuttavia ci sono anche aperture ad un confronto senza pregiudizi segue…

Source: Corriere della Sera Salute

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »