Il caso di Molly e l’effetto dei social sulla salute mentale dei ragazzi

By [email protected] (Redazione di Salute)

La 14enne inglese si è tolta la vita dopo aver condiviso oltre 2.100 post legati a suicidio. Il tema della sicurezza dei minori in rete

segue…

Source: Repubblica Salute

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »